COPPA ITALIA(TRENTADUESIIMI)

05 settembre 2020

IL GESCAL OSPITA IL MILAZZO E FINISCE IN PARITA' 2-2


Debutto stagionale al "Despar Stadium" di Messina per il Milazzo del tecnico Domenico Caragliano che nella gara di andata del primo turno di Coppa Italia sfida il Gescal di Gaetano Di Maria. Dopo 10 minuti prima chance per i mamertini con Anthony Arena che però si fa ipnotizzare da Diao. Al 12' Cafarella va vicino al gol del vantaggio per ben due volte in pochi minuti, fino a quando al 25' i rossoblù trovano il gol del vantaggio: incursione di Arena e tiro-cross che l'accorrente Recupero trasforma in rete. È il primo gol stagionale del Milazzo che va vicino al raddoppio dopo pochi secondi con Cafarella che non inquadra lo specchio della porta da ottima posizione. Allo scoccar della mezz'ora Cafarella manda in profondità Recupero, cross al centro per Arena che manca l'impatto con la sfera. Poco dopo, Ballarò ci prova dalla lunga distanza, ma Scibilia blocca senza patemi. Al 35' La Rocca serve Sturniolo che pareggia i conti. Al 38' nuovo vantaggio mamertino: Cafarella salta due avversari e serve dalla fascia Recupero che realizza la sua doppietta personale. La prima frazione di gara si chiude sul punteggio di 1-2 a favore del Milazzo.
La ripresa si apre su ritmi blandi, fino al 65', quando Tiano viene espulso per un intervento falloso ai limiti del regolamento ai danni di Recupero. Il Milazzo prova a sfruttare sin da subito la superiorià numerica, ma Arena, Cafarella e Presti mostrano poca precisione e sprecano altre tre clamorose occasioni da rete. Al 70' arriva il pareggio del Gescal: Ballarò serve Trovato che con un bel diagonale batte Scibilia. Forcing finale del Milazzo, ma all'85' la conclusione di Arena è preda di Diao. Al 90' anche il Milazzo resta in dieci uomini per il cartellino rosso rimediato da Laquidara, anche lui espulso per un intervento pericoloso. Parità numerica ristabilita, ma non accade più nulla, e al termine dei 5 minuti di recupero concessi dall'arbitro l'incontro si termina con il punteggio di 2-2. Gescal in gol con Sturniolo e Trovato, per il Milazzo doppietta di Daniel Recupero.
IL TABELLINO:
GESCAL - MILAZZO: 2-2
Marcatori: 25' pt Recupero (Milazzo), 32' pt Sturniolo (Gescal), 38' pt Recupero (Milazzo), 28' st Trovato (Gescal).
Gescal: Diao, Tiano, Casale, G. Giordano, Parrinello (15' st De Salvo), Keita, Sturniolo (25' st Marino), G. Ballarò, La Rocca [VK] (38' st Supino), Trovato [K], Zappalà. A disposizione: Frisone, D. Giordano, Di Stefano, Ventra, Bonanzinga, C. Ballarò. Allenatore: Sig. Gaetano Di Maria.
Milazzo: Scibilia, S. Leo, Laquidara [VK], Presti, Lembo (12' st Irrera), Matinella [K], Recupero, Calcagno (30' st D. Leo), Cafarella, D'Anna, Arena (38' st Trimboli). A disposizione: Ragusa, Di Bella, La Spada, Mazzara, Sterrantino, Cambria. Allenatore: Sig. Domenico Caragliano.
Arbitro: Naselli della sezione AIA di Catania.
Assistenti: Calanni e Giuliani della sezione AIA di Barcellona Pozzo di Gotto.
Ammoniti: G. Giordano (Gescal), Matinella (Milazzo), Sturniolo (Gescal), La Rocca (Gescal).
Espulsi: 18' st Tiano (Gescal), 45' st Laquidara (Milazzo).
Recupero: 2' pt; 5' st.

Altre Pagine

27 novembre 2021

Gara combattuta dove emerge la voglia dei rossoblù che conquistano la vittoria e la testa della classifica

 
25 novembre 2021

Sarà un duro banco di prova. L'ultima volta, con una stoccata di Coulibaly fu vittoria. Ci piace riproporla e che sia di buon auspicio

 
22 novembre 2021

Gara ostica risolta dalla punizione calciata da Calcagno

 
S.S.Milazzo matricola 938787
via M.Regis, 6
98057 Milazzo
email: ssmilazzo@pec.it